Hosting gratuito e dominio gratis offerti da HostingGratis.it
Chi Siamo

Il progetto Supalova Funk Band nasce con uno scopo ben preciso:
riscoprire e rivitalizzare classici meno noti del funk, spingendosi fino alle origini della House Music di fine anni 80, attraversando, inevitabilmente, la discomusic e le recenti sperimentazioni funk-elettroniche e nu-disco dei Daft Punk e Mark Ronson.

 

Il missaggio dei campioni originali in tempo reale e le possibili improvvisazioni pongono il dee jay in una posizione nuova all'interno della band, conferendogli un ruolo attivo e non solo di music selector e spingendo il musicista e l'ascoltatore ad un continuo confronto/scontro tra analogico e digitale, Funk e House Music.

 

La selezione ricercata dei brani, con particolare attenzione alle prime versioni extended e remix di Tom Moulton, John Morales e Shep Pettibone, il taglio dei drum originali e i jingles creati in studio con i campioni vocali del soul, funk, hip-hop e della house music, operata dal dee jay e tastierista, e la commistione di suoni, operata con i musicisti, crea innovativi, intensi e trascinanti groove in grado di evocare i danceflor degli storici club underground statunitensi (Warehouse Garage di Chicago e Paradise Garage di New York), in cui iniziarono i primi mixaggi di vinili e il funk-disco divenne House Music.

Il Progetto
Noi

Studio

"Il progetto ha richiesto ben 12 mesi di ricerca-studio

Fotografo: Gianvito Tozzi

Supalova Funk Band

 

Dj: Bernardo Graziano

Tastiere:

Voice:

Basso:

Chitarra: